chi è il@

Sono Ilaria, nata a Trieste, Italia, qualche anno fa.

Sono appassionata di cinema, viaggi, motociclismo e cavalli.

Nel 2017 sono diventata mamma, così la sfida, in cui sogno la possibilità di lavorare da qualsiasi luogo del mondo facendo i mestieri che amo, si fa davvero più intrigante! Si, perché ho scoperto di esser una di quelle ex anime in pena che la meravigliosa Emilie Wapnick definisce “MULTIPOTENZIALI”, quelli con mille interessi, innamorati di più di una professione, che hanno deciso di praticarle tutte, grazie all’era digitale in cui viviamo.

I miei settori professionali sono il Cinema, l’Illustrazione e l’Interior Design. E sono la titolare di un centro fitness. Ma non mi limito a questi settori, sono credo quelli su cui mi soffermo di più. 🙂 

Laureata Dams (Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo), ho sempre adorato i “behind the scene” dei film e tutto ciò che sta dietro a questa macchina meravigliosa qual è il Cinema. Da qualche tempo ho iniziato a seguire il Nomadismo Digitale e le nuove professioni legate alla CGI e mi sono chiesta se grazie al Web sia possibile far migrare nel nomadismo anche le professioni cinematografiche e se lo sia per una donna, che spesso incontra barriere già nel lavoro tradizionale.

Spero che questo divenga un punto di incontro e confronto tra le professioniste, ed aspiranti tali, che desiderino “fare ARTI VISIVE VIAGGIANDO” !

  • Trovo simpatico e di buon auspicio per tutte voi che fate progetti come me, pubblicare il primissimo cortometraggio realizzato per l’università. È colmo di imperfezioni ma è stato l’inizio! Tutti gli inizi sono importanti, genuini, coraggiosi! Non bisogna vergognarsene, ma andarne fiere.
  • È una sorta di videolettera ad un’ipotetica figlia in arrivo (mi è arrivato un maschio, poi! :D) Racconto le sue radici, attraverso la storia di mia mamma e mia. Radici che faranno parte di lei ma che non dovranno in nessun modo condizionare la persona che diverrà!

A tutta forza, ragazze!

con passione, il@